Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Come creare un e-commerce anche se non hai grossi budget e sei una PMI [ RiprendiPmi Ep05 ]

In queste ultime settimane e ancor di più nel prossimo periodo, l’argomento e-commerce diventerà sempre più importante. 

Ma come crearlo? Quanti soldi devo investire? In quali mercati vendere? 

Queste sono le principali domande che mi sono state rivolte da molti titolari che operano nel BtoB o Btoc e forse sono le stesse che ti stai ponendo tu ora. 

I dubbi sono molti soprattutto se la tua azienda non è abituata a vendere online. 

Il consiglio che voglio darti ora senza neppur conoscere il tuo business è questo:

Se il tuo obiettivo è quello di avere un e-commerce che generi risultati, profitti e diventi un asset importante per la tua azienda, devi capire che creare, gestire e promuovere un e-commerce non è né un “gioco da fare a tempo perso” e nemmeno può essere delegato a persone inesperte. 

Anche perchè dovrai investire del budget. 

So bene che anche questo è un argomento molto “sensibile” soprattutto in questo periodo e può condizionare la scelta finale.

Con molta probabilità avrai anche tu letto diversi pareri in rete di esperti più o meno autorevoli… alcuni dei quali consigliano di investire almeno 70/100 k sennò non ha senso nemmeno iniziare. 

Io non credo che questo approccio sia corretto e soprattutto l’unico se di progetti per startup o piccole medie imprese (se vuoi diventare il nuovo Amazon è tutto un altro discorso!)

In questo video troverai alcuni consigli e suggerimenti che derivano dalla nostra esperienza diretta nella gestione di progetti e-commerce sia in ambito BtoB che BtoC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

#RipartiPMI

Iscriviti per ricevere informazioni sui nuovi video e tutorial di RipartiPMI

Tratteremo argomenti di marketing e vendita per il BtoC e BtoB.